Health

Preparare il biberon con l’acqua del rubinetto

Preparare il biberon con l’acqua del rubinetto, da oggi è possibile.

Diventare mamma è stata l’esperienza più bella e sconvolgente della mia vita.

La cosa che mi è dispiaciuta è stato di non aver potuto allattare mia figlia.

Ma per fortuna è cresciuta ugualmente grazie al latte artificiale, che non è comunque paragonabile minimamente al latte materno.

All’inizio è stato molto difficile in quanto non trovavamo il latte giusto, ne abbiamo cambiati parecchi fino a che abbiamo capito anche che c’erano problemi di reflusso gastrico.

Quando si dà ad un bambino il latte in polvere bisogna aggiungere sempre dell’acqua per ottenere la giusta consistenza ed avere così un latte che sia buono e leggero da bere.

Purtroppo vivendo in collina, l’acqua che arriva direttamente dal nostro rubinetto è molto calcarea.

Di conseguenza non potevamo usare questa, e poi sinceramente non mi fidavo nemmeno, era necessario comprare dell’acqua minerale.

Naturalmente i costi mensili erano di molto lievitati, sia per comprare il latte in polvere che per comprare l’acqua in quanto preferivo acquistare bottiglie in vetro.

E ora che sono zia e mia sorella ha avuto il mio stesso problema le ho consigliato di acquistare un’apparecchiatura che le permettesse di avere direttamente in caso dell’ottima acqua.

Da poter utilizzare così per preparare il biberon di Sophia e anche da usare per cucinare le sue prime pappe oltre che per il resto della famiglia.

L’apparecchiatura che le ho suggerito è prodotta da Acque Pure Italia, il cui obbiettivo è migliorare la qualità dell’acqua che le persone  consumano e risparmiare così le spese e gli oneri dell’acquisto di acqua in bottiglia.

Naturalmente ha accolto in modo positivo il mio suggerimento anche perchè in questo modo evita di dover acquistare bottiglie di acqua minerale in plastica.

Che come tutti ben sappiamo vengono  ricavate dal polietilene tereftalato (PET).

Un polimero da industria chimica che, in  base ad alcuni studi, potrebbe trasmettere determinate sostanze all’acqua.

Come si presentano le bottiglie di plastica

E’ opportuno ricordare che acquistare acque in bottiglie di PET ha comunque dei costi nascosti che tutti dovremmo imparare a considerare e valutare opportunamente.

Sono costi per l’ambiente che già il pianeta Terra sta affrontando e che, continuando con i ritmi attuali, saranno sempre più evidenti in futuro.

L’apparecchiatura prodotta da Acque Pure Italia, permette di utilizzare con tranquillità l’acqua del rubinetto.

Che vantaggi si avrebbero ad utilizzare l’apparecchiatura prodotta da Acque Pure Italia?

In primis si avrebbero notevoli risparmi economici, non servirebbe più trasportare su e giù cesti di bottiglie.

E non si dovrebbero smaltire rifiuti di plastica, ci sarebbe un risparmio per la collettività e ci si comporterebbe in maniera ecologicamente responsabile.

Facendo risultare le acque delle reti pubbliche addirittura più buone e salutari di tante acque minerali in bottiglia se opportunamente migliorate e affinate usando le loro apparecchiature.

L’acqua è indispensabile per l’uomo.

E’ opportuno ricordare che l’acqua è un’elemento importante per la nostra vita.

Ci  aiuta a regolare la temperatura corporea e a disperdere il calore tramite la sudorazione.

L’acqua è fondamentale ed è capace di “lavare” il nostro organismo.

Aiutandoci nella eliminazione di sostanze tossiche senza eliminare le proteine che ci proteggono da allergie, dermatosi, reumatismi, influenze, ect.

Impariamo a bere l’acqua del rubinetto, una scelta sicuramente più consapevole, grazie a Acque Pure Italia.

Articolo realizzato in collaborazione con #acquepureitalia

2 thoughts on “Preparare il biberon con l’acqua del rubinetto”

  1. io ho allattato mio figlio per molto tempo ma beveva tante tisane e gliele facevo con l’acqua della bottiglia. Qui da me quella del rubinetto è pesantissima e mi dispiace usarla anche per cucinare la pasta, figurati se la bevo o la faccio bere ad un bambino! Per fortuna hanno inventato i depuratori, si risparmia e l’acqua è molto buona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *