Home products

Biancheria per la camera da letto: quale scegliere

Biancheria per la camera da letto: quale scegliere

Credo molto nelle tradizioni e lo stesso i membri della mia famiglia, quando nacqui le donne di casa si dedicarono subito a preparare il mio corredo da sposa.

Il corredo da sposa ha origini antichissime e la tradizione vuole che sia proprio la futura sposa e la sua famiglia ad occuparsene.

Il mio corredo rispettava la tradizione, la biancheria da letto, lenzuola, federe, asciugami erano tutti in pizzo, finemente ricamati e di colore bianco, rispecchiando la purezza della sposa.

Quando mi sposai, i tempi erano cambiati, la modernità e la praticità l’hanno fatta da padrone.

Invece di avere una biancheria da letto di pizzi e merletti preferii la praticità, lenzuola e federe di cotone, coloratissime e con disegni e stampe.

Mi piaceva l’idea di entrare in camera da letto e trovare un ambiente confortevole e sopratutto caldo, dove potermi rifugiare dopo una lunga giornata di lavoro assieme a mio marito.

Il meglio del meglio delle invenzioni moderne è stato il lenzuolo con gli angoli!

Qual’è il pezzo forte in una camera da letto?

Assolutamente il letto è la parte dell’arredamento più importante e di conseguenza bisogna dargli il giusto valore.

Nel letto si trascorre moltissimo tempo, dormire è importante per il benessere del nostro corpo, l’organismo ha bisogno di ricaricare le pile.

Inoltre per me il lettone è il miglior antidoto contro lo stress e dove trascorro ore a leggere sopratutto durante le tanto sospirate ferie.

Quale biancheria scegliere?

Io preferisco per la biancheria da letto il cotone, lo trovo assolutamente pratico, le lenzuola in cotone si possono usare per tutte le stagioni dell’anno.

Uno dei vantaggi del cotone è il fatto che si presta ad assere lavato anche a temperatura elevate.

Mio marito allergico (positivo dopo i test) ai tanto odiati acari, le nostre lenzuola le lavo tranquillamente ogni settimana a 60 gradi e non si rovinano, il cotone è un tessuto molto resistente.

Naturalmente in commercio ne esistono di vari modelli e tessuti, in base ai gusti e alle esigenze di ognuno di noi, come quelli di Cogal.

Recentemente abbiamo rinnovato la camera da letto della casa di montagna, dove solitamente trascorriamo le vacanze sopratutto quelle invernali.

Amo svegliarmi la mattina e guardare fuori dalla finestra, lo spettacolo a cui assisto è sublime, tanti fiocchi di neve bianca scendono copiosi e ricoprono tutto il paesaggio.

Calda e accogliente, ma minimal, la nostra scelta! La tua quale sarebbe?.

Il legno che dona la sensazione di calore, è stato il nostro focus.

Nuova vita non solo alla camera, ma anche a tutta la biancheria da letto, incominciando proprio dai cuscini.

Cuscini colorati, dalle svariate forme, con le federe di Colgan dalla fresca sensazione al tatto, ed ecco che la camera da letto con il tocco glamour è servita!

Biancheria per la camera da letto: quale scegliere

Biancheria per la camera da letto: quale scegliere

Per la biancheria da letto della mia camera, mi sono rivolta a Cogal, un’azienda che si è specializzata nella realizzazione di biancheria per la casa.

Ogni singolo articolo è stato creato utilizzando solo materie prime di eccellente qualità.

Cogal collabora con i migliori interior designer per sviluppare biancheria per la casa funzionale e raffinata, partendo dai materiali tradizionali come il cotone nelle sue molteplici vesti (raso, percalle, flanella,) fino ai materiali più pregiati come il lino e il bamboo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto