Travel

Cosa mettere in valigia per un weekend

Cosa mettere in valigia per un weekend

Una delle domande che spesso ci si pone quando si organizza una vacanza di pochi giorni, è cosa mettere in valigia.

La scelta dei capi di abbigliamento è legata sopratutto della destinazione della vacanza e al tipo di viaggio che si intende fare.

Alcuni giorni prima di partire guardo le previsioni meteorologiche, per sapere quale tipo di abbigliamento metterò in valigia per la vacanza.

Ecco alcuni consigli indispensabili per preparare la valigia perfetta per un weekend

L’ideale sarebbe vestirsi a strati “stile cipolla” sopratutto quando si viaggia.

Per prima cosa stilo una lista ben dettagliata dei capi che assolutamente non posso lasciare a casa.

Il mio segreto per avere una valigia leggera e minimal, è abbinare i  capi di abbigliamento in modo da poterli indossare in occasioni diverse. E il vostro?

Porto sempre vestiti o magliette che non debbano essere stirate o che si sgualciscano poco, ma se dovesse succedere ecco pronta la soluzione.

Non avendo a disposizione il ferro da stiro,  per rimuovere eventuali  pieghe dagli indumenti, utilizzo il vapore della doccia.

Scelgo accessori e borse che siano perfetti sia per il giorno che per la sera.

Le ballerine sono le scarpe vincenti, un vero mood dell’estate, di colore neutro (bianche, grigie o beige) perchè si abbinano facilmente a qualsiasi tipo di outfit.

Per una vacanza perfetta oltre alla valigia bisogna portare anche una borsa a mano (beauty), oppure uno zaino morbido.

Il beauty per noi donne è fondamentale, ma deve essere assolutamente leggero e che non occupi troppo spazio.

Deve contenere tutto ciò che serve alla nostra routine quotidiana di bellezza e non solo, ci vengono in aiuto i  kit in formato ridotto, comodi sopratutto se si viaggia in aereo.

Cosa mettere nello zaino?

Ad esempio tutti i farmaci che possono servire per la terapia giornaliera.

Per chi ha problemi di salute e assume farmaci salvavita è importante portare con sé una lettera scritta dal proprio medico curante che descriva la  patologia da cui si è affetti.

Se la vacanza avverrà fuori dall’Italia, è opportuno che la lettera sia tradotta almeno in inglese.

Una delle prime cose che non dimentico mai di riporre in valigia è una batteria esterna per poter caricare il cellulare in qualsiasi momento.

Viaggiando ho imparato che lo spazio in valigia non è mai abbastanza, c’è sempre qualcosa da aggiungere quando la si chiude.

Per questo  porto sempre come me dei sacchi sottovuoto, per riporvi i panni sporchi e i souvenir che acquisto.

La vacanza ideale per me inizia proprio preparando la valigia! E per voi quando inizia?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto